Anna Balboni, Responsabile Academy – Gruppo Infor

Sta per arrivare al traguardo anche questo intensissimo 2016 e l’Academy di Infor è pronta a tirare le fila di un anno impegnativo, ma ricco di novità e grandi soddisfazioni.
Oltre 1.200 allievi formati e oltre 8.000 ore di formazione erogate grazie al lavoro quotidiano del nostro team interno, impegnato nella progettazione, organizzazione, amministrazione dei corsi, e grazie al nostro network di docenti fidelizzati e di grande esperienza.

Un anno in crescita, un anno di nuove idee, un anno di restyling della nostra immagine e della nostra proposta e quindi, è giusto dirlo, un anno di nuovi partner, nuovi clienti e nuovi meritati successi.

Dall’osservatorio privilegiato della nostra Academy abbiamo visto un fiorire dell’interesse sulle tematiche dell’IT Governance e della formazione manageriale per i professionisti IT. Infor ha risposto con corsi di certificazione ITIL, il framework per l’ottimizzazione dei processi e dei servizi IT, con corsi di AGILE Project Management, per fornire strumenti di gestione dei progetti ai contesti più dinamici, con percorsi di certificazione PMP, Project Management Professional (vai ai corsi tematici).

Su un fronte più tecnico, invece, sono aumentate le richieste di formazione nell’ambito della Cyber Security della sicurezza informatica. Anche a questo riguardo la nostra Academy ha studiato e messo in piedi percorsi ad hoc per gli IT Manager, dal Penetration Test alla Sicurezza dei dispositivi mobili, e percorsi di informazione per gli utenti finali. Sempre più numerosi sono stati i corsi di Sicurezza informatica per utenti per addestrare le persone che lavorano a pc ad avere comportamenti informaticamente sicuri (vai ai corsi tematici).

E poi le novità del mondo Microsoft, da Windows 10 a Office 365, dall’anteprima di Windows Server 2016 al cloud con Azure. Su queste tematiche i nostri docenti hanno lavorato con formazione on demand, con corsi su misura, andando a definire percorsi flessibili nei contenuti e nella pianificazione con una forte verticalizzazione sulle specifiche esigenze del cliente (vai ai corsi MOC).

Senza dimenticare le tante idee e le tante proposte messe in pista dalla nostra Academy anche al di fuori del mondo IT. Parola d’ordine della seconda metà dell’anno è stata Industria 4.0 con i corsi di realtà virtuale e realtà aumentata, di sviluppo tridimensionale per i configuratori di prodotti, di rendering per il web e l’e-commerce. Insomma idee a supporto della competitività per accompagnare i nostri clienti in progetti ambiziosi a grande contenuto di innovazione tecnologica.
Infine il Data Management, con percorsi orientati a creare, gestire database quali-quantitativi e utilizzare sistemi di analisi e reporting secondo le logiche e le peculiarità dei Big Data. Tanti sono stati quest’anno i corsi erogati nell’ambito della Power BI di Microsoft, così come quelli su SQL per la business intelligence o per Oracle DBA (vai ai corsi tematici).

E poi tanta formazione sul tema del nuovo Office Automation: dagli strumenti di Office 365 per la communication e la collaboration anche al di fuori dello spazio/tempo ufficio, ai corsi sulla dematerializzazione dei documenti, a quelli, dulcis in fundo, sullo smart working come nuova cultura del lavoro (vai ai corsi tematici).
E in un’epoca di abuso della posta elettronica, di incomprensioni sul web, di diatribe on line ecco la nostra risposta in un corso sull’utilizzo pratico dell’e-mail e sulla netiquette (bon ton della scrittura on line). Utile vero? (vai ai corsi tematici).

Insomma concludiamo l’anno ringraziando i nostri clienti e tutte le aziende che abbiamo incontrato in questi 12 mesi per le richieste che ci hanno presentato e per gli input che ci hanno lanciato. Anche grazie alle loro sollecitazioni abbiamo avuto modo di crescere e rinnovarci, di trovare e proporre nuove risposte di grande creatività e utilità.
Siamo felici di essere stati utili col nostro contributo in tanti progetti aziendali di successo, perché noi pensiamo che la formazione sia proprio questo: il migliore aiuto che si possa dare alle persone per crescere nelle conoscenze e nella loro applicazione a beneficio di tutta l’organizzazione.

Buon 2017 a tutti!