Giunge al varo il Piano Impresa 4.0 con l’approvazione al Senato della Legge di Bilancio 2018.

Novità di rilievo è l’introduzione del Credito d’Imposta per formazione in materia di Industria 4.0.

In estrema sintesi le imprese matureranno un credito d’imposta pari al 40% delle spese sostenute nel 2018 per attività di formazione miranti ad acquisire conoscenze sulle tecnologie previste dal Piano Nazionale Impresa 4.0.

Ambiti ammissibili saranno big data e analisi dei dati, cloud e fog computing, cyber security, sistemi cyber-fisici, prototipazione rapida, sistemi di visualizzazione e realtà aumentata, robotica avanzata e collaborativa, interfaccia uomo macchina, manifattura additiva, Internet delle cose e delle macchine e integrazione digitale dei processi aziendali.

Il credito d’imposta corrisponderà al 40% del valore del mancato reddito del personale dipendente occupato in attività di formazione, fino ad un massimo di 300mila € per singola azienda beneficiaria.

INFOR ACADEMY è a disposizione per ulteriori approfondimenti su questo incentivo e per individuare i percorsi formativi rientranti nella misura.