MOC AZ-100 – Microsoft Azure Infrastructure and Deployment

Home » Prodotti » MOC AZ-100 – Microsoft Azure Infrastructure and Deployment
  • Azure 500x375

MOC AZ-100 – Microsoft Azure Infrastructure and Deployment

1.550,00 +IVA

Il MOC 20533 Implementing Microsoft Azure Infrastructure Solutions sarà ritirato da Microsoft a partire dal 31 Dicembre 2018 e sostituito da un nuovo percorso formativo costituito dalle certificazioni:
MOC AZ-100 – Microsoft Azure Infrastructure and Deployment
MOC AZ-101 – Microsoft Azure Integration and Security

Categoria:

Descrizione prodotto

Il MOC 20533 Implementing Microsoft Azure Infrastructure Solutions sarà ritirato da Microsoft a partire dal 31 Dicembre 2018 e sostituito da un nuovo percorso formativo costituito dalle certificazioni:
MOC AZ-100 – Microsoft Azure Infrastructure and Deployment
MOC AZ-101 – Microsoft Azure Integration and Security
Codice esame: 70-533
Categoria: Azure
Durata del corso: 5 giorni
Calendario: da definire 2020
Sede del corso:  Parma – Gruppo Infor – via Sardi,14/B Alberi
Destinatario: professionisti del mondo IT
Descrizione: MOC AZ-100 – Microsoft Azure Infrastructure and Deployment composto 5 corsi ufficiali Microsoft della durata singola di 1 gg ciascuno.
1. AZ-100.1 – Manage Subscriptions and Resources
2. AZ-100.2 – Implementing and Managing Storage
3. AZ-100.3 – Deploying and Managing Virtual Machines
4. AZ-100.4 – Configuring and Managing Virtual Networks
5. AZ-100.5 – Managing Identities
Materiale didattico ufficiale: Packaged Set J7F-01259 – Five-MOC Pack aligned to Azure Exam AZ-100: Microsoft Azure Infrastructure and Deployment
Day 1 – AZ-100.1 – Manage Subscriptions and Resources
This course teaches IT Professionals how to manage their Azure subscriptions, including access, policies, and compliance, as well as how to track and estimate service usage and related costs. Students also learn how cloud resources are managed in Azure through user and group accounts. Students learn how to grant appropriate access to Azure AD users, groups, and services through Role-based access control (RBAC). Students also discover the core monitoring tools and capabilities provided by Azure, including Azure Alerts and Activity Log. Students are then introduced to Log Analytics as a broad data analytics solution, and use this service to query and analyze operational data. Students then learn about the Azure Resource Manager deployment model, and how to work with resources, resource groups and ARM templates.
Because this course is the first course in the series for the Azure Administrator exams, there is a considerable amount of foundational content that is covered here in order to prepare students for the remaining courses in the curriculum. So students are provided with a lesson that covers tips and tricks for working in the Azure portal, as well as an introduction to key tools used in the Azure environment, such as the Cloud Shell and Resource Explorer. Emphasis is laid on PowerShell and the command line interface (CLI) as important skills to acquire not only in preparation for the exam but for the job role itself.
Day 2 – AZ-100.2 – Implementing and Managing Storage
This course teaches IT Professionals how to implement Azure storage solutions for a variety of scenarios. Students learn about the different storage accounts and services as well as basic data replication concepts and available replication schemes. Students are also introduced to Storage Explorer as a convenient way to work with Azure storage data. Students also learn the types of storage and how to work with managed and custom disks.
Azure blob storage is how Azure stores unstructured data in the cloud, and students learn how to work with blobs and blob containers. They also learn how to use Azure Files to work with file shares that are accessed via the Server Message Block (SMB) protocol. In addition to blob storage, the course covers Table and Queue storage as storage options for structured data.
Students then learn how to secure and manage storage using Shared Access Signatures (SAS) and Azure Backup, using Recovery Services Vault. Next, students learn how to use Azure File Sync to centralize an organization’s file Shares in Azure Files. Content Delivery Network (CDN) is used to store cached content on a distributed network of servers that are close to end users. Students learn how to optimize content delivery with Azure CDN, as well as how to transfer large amounts of data using the Azure Import/Export service.
Lastly, students learn how to monitor Azure storage by configuring metrics and alerts and using the Activity Log. Students learn how to analyze usage trends, trace requests, and diagnose issues with a storage account.
Day 3 – AZ-100.3 – Deploying and Managing Virtual Machines
This course teaches IT Professionals how to create and manage virtual machines as part of an Infrastructure as a Service (IaaS) computing infrastructure. Students learn how to assess their on-premises environment for virtual machine readiness in preparation for moving resources to the cloud, including sizing, pricing, and design considerations.
Students also learn how to create and deploy virtual machines in Azure, using the Azure portal, PowerShell, and ARM templates. The course includes instruction on deploying custom images and Linux virtual machines. Students also learn how to configure the networking and storage components of virtual machines. Deploying highly available virtual machines is critical in the light of planned and unplanned events, and students learn how to use availability sets to ensure that virtual machine resources are available during downtime. Students also learn how to use extensions and Desired State Configuration (DSC) for post deployment automation and configuration tasks.
Finally, students learn how to perform virtual machine backups, and to use Azure’s monitoring capabilities to collect, view, and analyze virtual machine diagnostic and log data.
Day 4 – AZ-100.4 – Configuring and Managing Virtual Networks
This course teaches IT Professional how to configure and manage Azure virtual networks (VNets). The benefits of moving an infrastructure to the cloud, removing the need to maintain expensive datacenters are an appealing proposition for many small and medium-sized companies. Regardless, once resources are moved to Azure, they require the same networking functionality as an on-premises deployment, and this course deals with the basic network configuration tasks.
Students review the basis of IP addressing, with specific emphasis on how public and private IP addressing works in the cloud. Students learn how to configure network routing and how to implement Azure DNS.
Securing the network infrastructure is of key importance and students learn how to use Network Security Groups (NSGs) to limit network traffic to resources in a virtual network, by creating security rules that allow or deny inbound or outbound traffic. Students also learn how to use NSG logging to diagnose and troubleshoot network connectivity problems.
The course also covers different connectivity scenarios for Azure virtual networks and students learn how to connect virtual networks with VNet-to-VNet VPN gateways and virtual network peering.
Day 5 – AZ-100.5 – Managing Identities
This course teaches IT Professional how to use Azure Active Directory (AD) to provide employees and customers with a multi-tenant cloud-based directory and identity management system. Students will learn the differences between Azure AD and Active Directory Domain Services (AD DS), as well the differences in functionality offered by the different editions of Azure AD. Students also learn how to configure self-service password reset, or to use the option of password writeback to reset user passwords regardless of their location. Students are then introduced to Azure AD Identity Protection and learn how they can use it to protect their organizations from compromised accounts, identity attacks, and configuration issues. Students also learn how to integrate Azure AD with the many Software as a Service (SaaS) applications that are used, in order to secure user access to those applications.
Next, the concepts of Azure domains and tenants, and users and groups are explained and students learn how to work with the various Azure AD objects. Students are introduced to Azure role-based access control to be able to provide a more granular access based on the principle of least privilege. An administrator, or user, can do exactly the task they need to accomplish; no more, no less. Students also learn how to work with Azure joined devices and Hybrid AD joined devices, enabling their users to be productive wherever and whenever – but ensuring that corporate assets are protected and that devices meet security and compliance standards.
Students learn how to use Azure AD Connect to integrate their on-premises directories with Azure AD, providing a common identity for their users of Office 365, Azure, and SaaS applications integrated with Azure AD. Lastly, students also learn how to use Azure AD Application Proxy to be able to provide their users with remote access to web application that are published on-premises, such as SharePoint sites, Outlook Web Access, or any other line of business (LOB) applications the organization has.

SCARICA LA LOCANDINA DEL CORSO

Download

Impegno ed informativa per la riservatezza dei dati ai sensi dell'art. 13 e 14 del Regolamento UE 2016/679 .

Questo report, concernente le politiche di riservatezza dei dati personali da parte di Infor srl, e da parte della società che gestisce il portale Internet, intende descrivere in modo accurato la gestione del trattamento dei dati personali degli utenti dei nostri servizi.
Questa è, inoltre, una informativa resa anche ai sensi dell'art. 13 e 14 del Regolamento UE 2016/679 per gli utenti dei servizi.
L'informativa non è valida per altri siti web eventualmente consultabili tramite i nostri link, di cui Infor srl non è in alcun modo responsabile.
Le indicazioni fornite di seguito si ispirano anche alle linee guida desunte dall’art. 29 della direttiva n. 95/46/CE e riguardano in modo particolare la raccolta di dati personali su Internet prefiggendosi di identificare le misure minime che dovranno essere attuate nei confronti delle persone interessate per garantire la lealtà e la liceità di tali pratiche (in applicazione degli articoli 6, 7, 10 e 11 della direttiva 95/46/CE).

LUOGO E FINALITA' DEL TRATTAMENTO DEI DATI
I trattamenti connessi ai servizi web offerti da questo portale (fisicamente residenti su server collegati alla rete), sono effettuati presso la sede della Società titolare del trattamento e sono curati solo da dipendenti o collaboratori, autorizzati del trattamento.
I dati personali forniti dagli utenti che accedono al servizio, sono utilizzati al solo fine di eseguire il servizio stesso o la prestazione richiesta e non sono comunicati a soggetti terzi, salvo che la comunicazione sia imposta da obblighi di legge o sia strettamente necessaria per l'adempimento delle richieste dell'utente.
In particolare gli indirizzi e-mail che verranno importati saranno utilizzati esclusivamente per offrire tale servizio e non saranno comunicati a nessuno; anche gli autorizzati al trattamento dati di Infor srl potranno aver accesso agli indirizzi solo dopo esplicita autorizzazione del soggetto che le ha inserite e per sole finalità relative a quanto indicato nella presente informativa.
Alcuni dati inseriti dall'azienda potranno essere utilizzati per ricavare informazioni statistiche anonime sulla compilazione dei moduli proposti per l'adeguamento alla privacy; queste informazioni potranno essere utilizzate per modificare le voci e le impostazioni visualizzate dal portale, in modo da renderle più vicine alle esigenze dei nuovi utenti del servizio.

Ai sensi degli art. 12 e 13 del GDPR 2016/679, La informiamo quindi che i dati personali e sensibili da Lei forniti potrebbero essere trattati per le seguenti finalità:

- adempimenti di obblighi fiscali, amministrativi e contabili;
- invio di materiale informativo da Lei richiesto;
- gestione delle candidature on line;
- altre connesse alle finalità precedentemente indicate.

MODALITA', TIPOLOGIA DI DATI TRATTATI
Dati di navigazione
I sistemi informatici e le procedure software preposte al funzionamento di questo sito web acquisiscono, nel corso del loro normale esercizio, alcuni dati personali la cui trasmissione è implicita nell'uso dei protocolli di comunicazione di Internet.
Si tratta di informazioni che non sono raccolte per essere associate a interessati identificati, ma che per loro stessa natura potrebbero, attraverso elaborazioni ed associazioni con dati detenuti da terzi, permettere di identificare gli utenti.
In questa categoria di dati rientrano gli indirizzi IP o i nomi a dominio dei computer utilizzati dagli utenti che si connettono al sito, gli indirizzi in notazione URL (Uniform Resource Locator) delle risorse richieste, l’orario della richiesta, il metodo utilizzato nel sottoporre la richiesta al server, la dimensione del file ottenuto in risposta, il codice numerico indicante lo stato della risposta data dal server (buon fine, errore, ecc.) ed altri parametri relativi al sistema operativo e all’ambiente informatico dell’utente.

DIRITTI DEGLI INTERESSATI
I soggetti cui si riferiscono i dati personali, ai sensi degli art. 13 e 14 del GDPR 2016/679, hanno il diritto in qualunque momento di ottenere la conferma dell'esistenza o meno dei medesimi dati e di conoscerne il contenuto e l'origine, verificarne l'esattezza o chiedere di integrarli, aggiornarli, oppure rettificarli.
I soggetti cui si riferiscono i dati personali hanno, inoltre, il diritto di chiedere la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge, nonchè di opporsi in ogni caso, per motivi legittimi, al loro trattamento e richieste relative all’art. 21 del GDPR 2016/679 devono essere rivolte a Infor srl, via Sardi, 14 Alberi 43124 Parma, oppure all'indirizzo e-mail: privacy@gruppoinfor.it

In ogni momento potrà esercitare i Suoi diritti nei confronti del titolare del trattamento, ai sensi degli art. 13 e 14 del GDPR 2016/679, che per Sua comodità si riproducono integralmente:

• conoscere quali dati personali vengano trattati dalla scrivente, la loro origine, la finalità e la modalità del trattamento (art. 13-14 GDPR 2016/679);
• ottenere la cancellazione e/o la distruzione dei dati trattati in violazione delle norme di legge, nonché l’aggiornamento, la rettifica o l’integrazione dei dati (art. 13-14 GDPR 2016/679);
• presentare richiesta di rettifica nei confronti del Titolare del trattamento (art. 13-14 GDPR 2016/679);
• proporre reclamo a un’autorità di controllo (art. 13-14 GDPR 2016/679);
• presentare richiesta di cancellazione (diritto all’oblio) dei dati gestiti dal Titolare del trattamento (art. 17 GDPR 2016/679);
• presentare richiesta di limitazione del trattamento (art. 18 GDPR 2016/679);
• presentare richiesta di opposizione nei casi il trattamento rientri in quanto definito in art. 21 GDPR 2016/679.

TITOLARE DEL TRATTAMENTO
Titolare del trattamento dei dati personali eventualmente trattati a seguito dell'utilizzo del portale internet è Infor srl con sede in Parma in via Sardi, 4 Alberi
Considerando che lo stato di perfezionamento dei meccanismi automatici di controllo non li rende attualmente esenti da errori e disfunzioni, si precisa che il presente documento fa riferimento alle policy definite da gruppo Infor di cui fa parte Infor srl

PERCHE' QUESTO AVVISO
In questa pagina si descrivono le modalità di gestione del sito in riferimento al trattamento dei dati personali degli utenti che lo consultano.
Si tratta di un'informativa che è resa anche ai sensi degli art. 13 e 14 del GDPR 2016/679 a coloro che interagiscono con i servizi web di Infor srl, accessibili per via telematica a partire dall'indirizzo: http://www.gruppoinfor.it corrispondente alla pagina iniziale del sito ufficiale dell'Azienda.
L’informativa è resa solo per il sito di Infor srl e non anche per altri siti web eventualmente consultati dall'utente tramite link.
L'informativa si ispira anche alla Raccomandazione n. 2/2001 che le autorità europee per la protezione dei dati personali, riunite nel Gruppo istituito dall'art. 29 della direttiva n. 95/46/CE, hanno adottato il 17 maggio 2001 per individuare alcuni requisiti minimi per la raccolta di dati personali on-line, e, in particolare, le modalità, i tempi e la natura delle informazioni che i titolari del trattamento devono fornire agli utenti quando questi si collegano a pagine web, indipendentemente dagli scopi del collegamento.
La Raccomandazione e una descrizione di sintesi delle sue finalità sono riportate in altre pagine di questo sito.

IL TITOLARE DEL TRATTAMENTO
A seguito della consultazione di questo sito possono essere trattati dati relativi a persone identificate o identificabili.
Il titolare del loro trattamento è Infor srl, che ha sede in Parma (Italia), Via Sardi, 14 Alberi.


 Dichiaro di aver preso visione e di accettare senza alcuna riserva il consenso al trattamento dei miei dati personali.*

* i dati sono obbligatori

Informazioni aggiuntive

Periodo del corso

A Richiesta

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “MOC AZ-100 – Microsoft Azure Infrastructure and Deployment”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *